BeeEthic è un sistema innovativo brevettato per sconfiggere l’acaro Varroa, che minaccia la sopravvivenza delle api in tutto il mondo. Il CCD sta uccidendo le api a gran velocità e il nostro sistema è la soluzione per salvare le api, l’ambiente e l’intera umanità… l’uomo non può vivere senza le api! Il sistema BeeEthic applica il calore nell’alveare. Gli acari Varroa sono sensibili alle alte temperature e non sopravvivono a temperature superiori a 108 F (42 ° C).Bee ethic è un sistema automatico che non richiede alcuna applicazione manuale e consente agli apicoltori di sbarazzarsi dei pericolosi prodotti chimici finora usati per uccidere la Varroa.
Con il nostro sistema gli apicoltori potranno tornare ai vecchi tempi, quando la Varroa non aveva colonizzato l’Apis Mellifera e le api prosperavano indisturbate! Il “cervello” del sistema BeeEthic è un’unità elettronica di controllo che applica trattamenti anti-Varroa quando sono necessari. Aiuta anche le api a controllare la temperatura della covata, soprattutto durante le variazioni rapide a causa dei repentini cambiamenti climatici.

Il ciclo riproduttivo della Varroa è molto più veloce del ciclo riproduttivo delle api, rendendo la Varroa molto aggressiva. In una stagione tutta la colonia di api può essere distrutta da Varroa, come mostrato nel grafico sottostante.

Fino ad oggi la Varroa è stata uccisa solo con prodotti chimici, che danneggiano anche le api e lasciano residui nei prodotti dell’apicoltura. La Varroa si adatta rapidamente ai rimedi chimici che devono essere utilizzati sempre più massicciamente e alteranti annualmente per essere efficaci.

Il sistema BeeEthic uccide la Varroa riscaldando l’alveare a 108 F (42 ° C) direttamente nella sua fase di riproduzione, all’interno della covata delle api, fermandone così la pericolosa riproduzione. La Varroa è anche un vettore di virus, quindi senza la Varroa, la colonia sarà più sana, meno esposta ai virus e più produttiva.

La centralina elettronica BeeEthic applica un trattamento automatico mensile. Aiuta anche le api a mantenere la temperatura ideale nella covata (95 ° F; 35 ° C) rendendola meno dipendente dalla variabilità del clima.

La termoterapia è efficace al 100%, come certificato dall’Università di Tubingen, e bee ethic ha raggiunto risultati scientifici eccellenti, dopo 6 anni di test da parte dell’Università di Perugia (Italia) in collaborazione con il Ministero dell’Agricoltura Italiana.  BeeEthic ha superato le aspettative grazie ai preziosi contributi di un team di ingegneri, ricercatori e apicoltori. Nella nostra ricerca abbiamo scoperto che mantenendo la popolazione di Varroa sotto un certo livello, le api migliorano la produzione di miele, grazie alla loro una migliore salute, come mostrato nel grafico sottostante.

RISULTATI (dopo sei anni di ricerca dell’Università di Perugia)

  • NESSUN EFFETTO LATERALE
  • 80% EFFICACIA STAGIONALE SULLA VARROA
  • RIDUZIONE DEL VIRUS
  • RIDUZIONE DELLE MALATTIE DELLA COVATA
  • RIDUZIONE DEL LAVORO DEL’ APICOLTORE fino al 50%
  • NESSUNA NECESSITA DI NUTRIZIONE PER LE API

MEDIA REPORT:

MAIN PARTNERS:

ALTRI TRATTAMENTI: TERMICI E CHIMICI

Molti studi hanno mostrano l’efficacia del trattamento termico, che oggi è l’unico trattamento certificato efficace al 100%, dopo uno studio di cinque anni dell’Università di Tubingen (Germania).
Tubinga nei suoi studi, inseriva i favi in forni speciali con un processo laborioso che rendeva questo metodo inutilizzabili per gli apicoltori.
La riproduzione della Varroa avviene nelle covoni api. Circa l’80% della Varroa vive nella covata, mentre solo il restante 20% vive sulle api adulte (Varroa fonetica).

I trattamenti chimici hanno successo soprattutto sulla varroa foretica. Con l’eccezione dell’acido formico che può uccidere la Varroa anche all’interno della covata ma che presenta enormi effetti collaterali sulle api.

Normalmente, gli apicoltori usano acido ossalico, che è anche ammesso nell’apicoltura biologica in quanto non rilascia residui. Tuttavia, la sua applicazione è intensiva per il lavoro, in quanto sono necessari fino a dieci trattamenti per stagione.
Dopo 6 anni di ricerca e sperimentazione in campo in collaborazione con università, esperti apicoltori e clienti, non abbiamo incontrato alcun effetto collaterale del sistema BeeEthic,  che distrugge l’acaro Varroa durante il suo ciclo di riproduzione evitando la sua pericolosa esplosione demografica.

Grazie ai trattamenti ripetuti automaticamente per tutta la stagione (ad ogni ciclo di covata) , le api nasceranno senza varroa e quindi più sane! Rimuovendo la Varroa dalla covata, abbassiamo il rischio di virus che vengono trasportati dall’acaro (DWV, ABV, IAPV, KBV CBPV ecc.)Inoltre mantenendo una temperatura costante nell’alveare, grazie al sistema BeeEthic, riduciamo il consumo di miele da parte delle api. Infatti, oltre la metà del miele prodotto in un alveare, è necessario dalle api per mantenere la temperatura ideale di 35°C(95 F). Con gli evidenti effetti del cambiamento climatico, le sfide alle api sono diventate sempre più importanti. BeeEthic le aiuta a mantenere una temperatura costante nel nido, evitandogli diversi problemi, come il (COVATA RAFFREDDATA, la COVATA CALCIFICATA, i FUNGHI, il MAL DI MAGGIO, la DISSENTERIA, il MAL NERO ecc.)

Risultati della ricerca ottenuti nel 2013

La ricerca iniziale è stata condotta in collaborazione con la Cooperativa Apicoltori di Gubbio-Gualdo Tadino e l’ Università di Perugia. Ha portato ad un tasso di mortalità del 70% dell’acaro Varroa dopo un unico trattamento, condotto su cinque alveari alla fine di agosto 2013. Questo è stato un ottimo risultato in quanto l’efficienza era superiore a qualsiasi altro prodotto sul mercato, che è stato testato in quella fase sperimentale.

Risultati di ricerca applicati nel 2014

Nel 2014, la nostra ricerca è stata ampliata e condotta su 100 alveari, rendendola un campione scientifico rilevante. Il risultato della sperimentazione è stato eccezionale, con un’efficacia dell’80% sull’abbattimento stagionale degli acari Varroa! I risultati sono stati certificati dall’Università di Perugia e dal Ministero dell’Ambiente italiano. Un risultato davvero eccezionale!

BeeEthic entra in commercio nel 2015

BeeEthic è stato commercializzato a partire dal 2015 e finora è stato utilizzato da più di 100 apicoltori in tutto il mondo. Molti di loro stanno pianificando di espandere il sistema per tutta la loro attività !!! Nel 2017 abbiamo sviluppato il software per applicare automaticamente il trattamento. Il software è risultato molto interessante per i nostri clienti, che conosciamo personalmente e consideriamo amici., Abbiamo quindi aggiornato il nuovo software a tutti i sistemi già venduti.

Nel gennaio 2017, alla conferenza ABF di Houston TX, abbiamo lanciato il nuovo formato Langstroth per il mercato statunitense.

Attualmente, l’azienda produce e vende:

1) kit per l’installazione su qualsiasi arnia Dadant o Langstroth esistente

2) Sistemi BeeEthic completi per ogni apiario (con un’unità di controllo ogni 5 alveari, alimentabile da Rete, da un sistema solare o con motore a combustibile, adattandosi anche alle attività di nomadismo)

Circa 1.000 alveari BeeEthic sono già stati installati in tutto il mondo per soddisfare pienamente i nostri amici apicoltori.

Con il finanziamento che stiamo raccogliendo in questa campagna, aggiorneremo il sistema BeeEthic a:

BeeEthic 2.0 – 2017

L’Alveare BeeEthic 2.0 è sempre connesso al Cloud BeeEthic , consentendo agli apicoltori di accedere direttamente dai loro smartphone ai loro alveari, monitorandone lo stato di salute, la temperatura della covata e il programma di trattamento anti-Varroa.

Gli apicoltori avranno anche la possibilità di avviare manualmente un trattamento tramite telefono, se lo riterranno necessario.

TESTIMONIANZE SU BEE ETHIC

Dr. Tiziano Gardi, Università di Perugia, Responsabile del team di ricerca:

“La ricerca è stata condotta in collaborazione con la F.A.I. (Federazione Apicoltori Italiani) e la cooperativa Apicoltori di Gubbio-Gualdo Tadino negli ultimi 5 anni, durante la quale abbiamo perfezionato il sistema e il suo utilizzo, sistema che ha dato buoni risultati. Tre studenti hanno fatto la tesi di laurea in questa ricerca e ogni anno continuiamo a migliorarne le potenzialità “.

Dr. Marco Porporato, Ricercatore dell’Università di Torino

Oggi abbiamo scoperto questa meravigliosa iniziativa promossa da BeeEthic, con il loro sistema che utilizza la Termoterapia terapia per ridurre la popolazione della Varroa nella colonia, credo che sia una grande innovazione nello scenario dell’apicoltura, sicuramente sarà accolto favorevolmente dagli apicoltori”

Dr. Aulo Manino, professore dell’ Universita di Torino

“Conoscevo il metodo del trattamento termico, ma sfortunatamente presentava gravi difficoltà tecniche. BeeEthic è un nuovo dispositivo che affronta molti dei problemi che finora hanno impedito l’utilizzo del trattamento termico. Pertanto rappresenta un punto di svolta nell’attuazione di questa metodologia per combattere Varroa”

Dr. Annalisa Balloi – Ricercatore e CEO di Micro4You

“Micro4You e BeeEthic hanno lavorato insieme per diversi anni e durante questo periodo ho potuto apprezzare gli effetti e gli aspetti innovativi di questo metodo che sono sicura che porterà a una rivoluzione nell’apicoltura con ripercussioni positive in tutto il settore agroalimentare “

Alcuni dei nostri Clienti:

Apicoltura Don Mario – Lugano, Svizzera

“Sei mesi fa ho visto un annuncio BeeEthic e ho comprato il sistema per 10 colonie. Adesso siamo alla fine della stagione. Ho aperto le alveari BeeEthic e posso concludere che sono i migliori del mio apiario di 100 alveari!
Per me il sistema funziona molto bene e lo comprerò ancora, perché per noi ciò che è importante è l’Ape!”

Federico Fusco, Apicltore BeeEthic dal 2015 – Italia

“Mi sono avvicinato un po ‘per caso al mondo BeeEthic e lentamente ho usato questa tecnologia un po’ come un processo … e devo dire che – da quest’anno – dopo un primo anno con un po ‘di incertezza, ho avuto i primi risultati. Le prime 4 Colonie BeeEthic stanno molto bene. Hanno passato l’inverno e ora sono le migliori del mio apiario! Sto espandendo l’apiario BeeEthic, raddoppiandolo”

Adi Apicoltura, Apicoltori professionisti in Tornareccio dal 1858 – Italia

“Siamo un’azienda storica fondata nel 1858 da mio nonno. Siamo l’apicoltore biologico dal 1999 e questo ci ha portato a provare questa nuova opportunità per combattere Varroa. Abbiamo visto morire la Varroa. Ci contiamo”

Apicoltura Giannini, professionisti in apicoltura in San Marino

“Sono apicoltore professionale da più di 30 anni, possiedo circa 1.000 alveari. Ho sempre avuto problemi con la Varroa e ho voluto provare nuove soluzioni. Uso l’acido Ossalico e l’Apivar. A volte ho anche bloccato le regine, ma questo è molto complesso in quanto ho molte alveari. BeeEthic mi ha colpito! Le prime 5 colonie BeeEthic test, dopo la prima stagione, sono belle, senza usare sostanze chimiche. Ho poi acquistato altri 14 alveari e ho intenzione di ampliare la presenza di BeeEthic nel mio apiario perché mi sono stufo di tanti trattamenti chimici “.

Apicoltura Rohrwacher – Apicoltori biologici professionali, con bee ethic dal 2015 – Italia

“Sono un apicoltore da molti anni, da tempo che ho scelto di combattere la Varroa con i metodi approvati dall’apicoltura biologica certificata. Il problema principale è l’adattamento del la Varroa a qualsiasi sostanza chimica che usiamo. BeeEthic consente agli apicoltori di trattare le api durante tutto l’anno, anche durante il periodo di produzione. Il trattamento è efficace, all’interno della covata possiamo osservare diversi acari morti. Sono sicuro che questo sarà il futuro! “

Altre tecnologie di trattamento termico

Il vantaggio competitivo del sistema BeeEthic è l’integrazione del trattamento termico nell’alveare rispetto al trattamento dei favi nei ​​forni. Questo rende il trattamento semplice ed efficace anche per gli apicoltori inesperti. Il costo di BeeEthic è sostanzialmente più basso rispetto ai trattamenti chimici disponibili sul mercato. Garantisce inoltre che tutti i prodotti dell’apicoltura (miele, propoli, gelatine, cera, polline, veleno) siano completamente naturali e biologici!

Perchè BeeEthic?

Se hai tassi di mortalità elevati nelle tue colonie, BeeEthic è la soluzione migliore per te!

  • Per gli apicoltori hobbisti. Il tuo hobby sarà più divertente, le api saranno più forti, più sane e più produttive. Sarai in grado di smettere di usare sostanze chimiche per le Varroa, godendoti di più il tuo tempo con le api!
  • Per gli apicoltori professionali. Con BeeEthic otterrete colonie più forti e tassi di mortalità più bassi. Otterrete un miele sano, senza residui. I trattamenti sono completamente automatici, risparmiando fino al 30% del tempo e del lavoro. Produrrai fino al 30% in più di miele e smetterai di perdere le colonie. Il vostro investimento rientrerà in meno di 2 anni!
  • Per i consumatori di miele. Aiuta a salvare gli api, sostenendo il nostro progetto. Ricompenseremo il tuo sostegno con delizioso miele sano, biologico e certificato dalla nostra tecnologia e dal nostro marchio!

Come funziona?

Invece di spendere tutto il loro tempo per combattere la Varroa, gli apicoltori possono controllare le informazioni delle loro api e gestire i trattamenti della varroa direttamente sui loro smartphone!

8 telaini termici (con un elemento riscaldante all’interno del nido d’ape) sono inclusi in ogni alveare. Sono collegati da nuovi distanziali. Un telaio centrale è collegato da un cavo all’unità di controllo, che controlla la temperatura nell’alveare.

L’unità di controllo controlla automaticamente la covata e le api, rendendo disponibili informazioni online agli apicoltori.

Costo agli apicoltori

Come mostrato nei grafici sottostanti, un apiario BeeEthic costa in modo simile ai sistemi tradizionali, se calcoliamo i costi per i trattamenti e il lavoro che occorre per la loro applicazione.

L’investimento viene ripagato completamente dopo due anni. La durata della vita del sistema è garantita per 5 anni. La garanzia può essere estesa a 10 anni. L’aumento della produzione di miele (fino al 30%) non è calcolato in questo calcolo, quindi il tuo sistema BeeEthic sarà rimborsato ancora prima! Sarà ancor prima se si considera che il vostro miele biologico può ora essere venduto ad un miglior prezzo!