IL PRODOTTO

“Salvare le api senza alcuna soluzione chimica, una bella idea. BEE ETHIC”

Ascanio Tagliaferri

LO STUDIO

Nel 2009 uno studio dell’università di Tubinga ha identificato nel calore il tallone d’achille della Varroa. Si è scoperto infatti che questo parassita non resiste a temperature superiori ai 40° mentre le api vivono agevolmente a temperature anche superiori ai 44°. Il trattamento termico per la disinfestazione da Varroa suggerito dallo studio però è di difficile applicazione. Non è pratico ne economico per gli apicoltori rimuovere i telaini dagli apiari e spostarli in sofisticati forni per uccidere la Varroa ogni volta che se ne presenta la necessità.

BEE ETHIC

Anni di ricerca e sperimentazione portati avanti in collaborazione con importanti istituti di ricerca, e gomito a gomito con gli apicoltori, hanno consento a Mauro tagliaferri di rendere il trattamento termico alla portata di tutti. Gli speciali telaini Bee Ethic infatti possono essere montati in qualunque apiario ed hanno incorporato nella propria struttura, un sistema di climatizzazione estremamente preciso, accuratamente progettato per evitare sbalzi di temperatura e campi magnetici, che porta la temperatura delle covate esattamente nella finestra utile ad uccidere la varroa senza recare alcun danno alle api.

PIU’ MIELE

 

L’utilizzo di Bee Ethic comporta per gli apicoltori un altro grande vantaggio: grazie alla centralina Bee Ethic, oltre ad effettuare il trattamento termico ogni volta che ce n’è bisogno (3-4 ore all’anno) , è possibile utilizzare il calore per aumentare la produzione di miele. Le api consumano la maggior parte del miele per tenere la covata alla giusta temperatura (circa 35°C), alleggerite da questa compito, il miele disponibile per la raccolta aumenta fino al 50%.

ECOCOMPATIBILE ED AUTOSUFFICIENTE

 

Bee Ethic ha l’ecosostenibilità nel proprio DNA e gli apiari sono spesso posizionati in luoghi remoti, lontani dalle forniture elettriche perciò il nostro sistema è dotato di un sistema a pannelli solari che rende il trattamento completamento autosufficiente dal punto vista energetico. Per chi avesse esigenze diverse però è possibile utilizzare Bee Ethic collegandolo comodamente ad una normale presa domestica.