IL PRODOTTO

“Salvare le api senza alcuna soluzione chimica, una bella idea. BEE ETHIC”

Ascanio Tagliaferri

LO STUDIO

Nel 2009 uno studio dell’università di Tubinga ha certificato nel calore il tallone d’achille della Varroa. Si è scoperto infatti che questo parassita non resiste a temperature superiori ai 40° mentre le api vivono agevolmente a temperature anche superiori ai 44°. Il trattamento termico per la disinfestazione da Varroa suggerito dallo studio però è di difficile applicazione. Non è pratico ne economico per gli apicoltori rimuovere i telaini dagli apiari e spostarli in sofisticati forni per uccidere la Varroa ogni volta che se ne presenta la necessità.

BEE ETHIC

Il sistema BeeEthic uccide la Varroa riscaldando l’alveare a 42 ° C (108 F ) direttamente nella sua fase di riproduzione, all’interno della covata delle api, fermandone così la pericolosa riproduzione. La Varroa è anche un vettore di virus, quindi senza la Varroa, la colonia sarà più sana, meno esposta ai virus e più produttiva.

Il “cervello” del sistema BeeEthic è un’unità elettronica di controllo, integrata direttamente nel telaino,

il microchip applica i trattamenti anti-Varroa quando sono necessari aiutando anche le api a controllare la temperatura della covata,

soprattutto durante le variazioni rapide a causa dei repentini cambiamenti climatici.

Grazie ai trattamenti ripetuti automaticamente per tutta la stagione (ad ogni ciclo di covata) , le api nasceranno senza varroa e quindi più sane!

Rimuovendo la Varroa dalla covata, abbassiamo il rischio di virus che vengono trasportati dall’acaro (DWV, ABV, IAPV, KBV CBPV ecc.). 

Bee ethic è stato riconosciuto e finanziato tramite il Reg 1308/2013 – OCM Miele, come valida biotecnica contro la Varroa da numerose Regioni Italiane, dato che la produzione integrata diviene obbligatoria in tutta Europa dal 1 gennaio 2014, ai sensi della Decisione CE del 30-12-1996, All. 1 – Norme OILB.

ECOCOMPATIBILE ED AUTOSUFFICIENTE

 

Bee Ethic ha l’ecosostenibilità nel proprio DNA e gli apiari sono spesso posizionati in luoghi remoti, lontani dalle forniture elettriche perciò il nostro sistema è dotato di un sistema a pannelli solari che rende il trattamento completamento autosufficiente dal punto vista energetico. Per chi avesse esigenze diverse però è possibile utilizzare Bee Ethic collegandolo comodamente ad una normale presa domestica.

Gli  apicoltori potranno tornare ai vecchi tempi,

quando la Varroa non aveva colonizzato l’Apis Mellifera, 

rispettando le api e l’ambiente,

risparmiando il proprio tempo e guadagnando di più